“Thumbelina”: mostra di Barbara Tereshchenko

23 maggio-10 giugno
Inaugurazione il 23 maggio alle 19:00



“Thumbelina” è una mostra di Barbara Tereshchenko che inaugura il 23 maggio alle ore 19:00 presso il Center for Creative Industries “Factory” (“Фабрика”) L’artista presenta per la prima volta le opere create negli ultimi anni, dipinti e oggetti audio, uniti in installazioni, rivelano l’intera gamma dei temi e delle tecniche della Tereshchenko.

Barbara crea le sue opere partendo dal materiale documentario: i dipinti e gli oggetti sono creati dalle storie vere, trovate tra le notizie o ottenute da interviste difficili. L’artista esamina il tema della violenza e trova diversi modi per rappresentarla.
Barbara Tereshchenko raffigura le vittime della violenza e le tracce delle loro ferite in modo impersonale – quello che rimane dopo le persone è solo un nome e un metodo di uccisione nel migliore dei casi, un articolo da cui è possibile scoprire i dettagli del delitto. Tuttavia, l’artista stessa non è un interprete distaccato, ma una figura che entra in empatia con le vittime e che aiuta le donne ad ottenere voce.

Usando la sua esperienza come volontario in un centro di recupero per le donne, Barbara Tereshchenko mostra agli spettatori le storie vere, immergendoli nelle installazioni, in una sorta di spazio immersivo di uno spettacolo sconosciuto, dove ognuno è lasciato solo con una serie di oggetti che riportano alle paure dei bambini, fantasmi, sogni, fiabe,fremito. La curatrice della mostra Ilmira Bolotyan osserva nelle installazioni di Barbara Tereshchenko: “la violenza perde la propria forza, si trasforma nella testimonianza di memoria e oblio, l’immagine di uno stato cupo. E questa sarà solo una delle migliaia delle sue maschere.”

Artista: Barbara Tereshchenko
Curatore: Ilmira Bolotyan
Date: 23.05.2018 – 10.06.2018, martedì – domenica. 12:00 – 20:00
Luogo: Perevedenovskiy Pereulok 18, edificio 3, piano 3, Mosca (Russia)

 

Salva

Salva

Salva

 

Comments are closed.