Adiosu è il primo film prodotto da Sardegna Abbandonata, il progetto che si propone di documentare le realtà territoriali sarde lasciate alle spalle dalla civiltà dei consumi, attraverso fotografie, video, ricerche e testimonianze.

Nonostante queste premesse, sarebbe scorretto ascrivere il progetto alla categoria della denuncia: Adiosu, che ne costituisce la diramazione artistica, è infatti constatazione poetica; si rivolge alle istanze oniriche del degrado architettonico e ambientale.

Libero da intenti demagogici, questo film si mantiene lontano dai luoghi moralizzanti dell’indignazione e del giustizialismo forcaiolo, cui anni di dibattito senza approdo sugli abusi edilizi ci hanno abituato.

Venticinque minuti di sospensione atemporale in cui ruderi, scarti industriali e architettonici, abiti abbandonati e oggetti d’uso comune ormai inutilizzati, si avvicendano per raccontare la propria esistenza al di fuori del vincolo utilitario in ragione del quale sono stati originariamente creati.

In questo senso, Martino Pinna (regista e produttore), cattura l’essenza metafisica – nell’accezione più autentica del termine – di queste porzioni di mondo consegnate all’oblio della memoria collettiva.

Metafisica perché, nella dimenticanza, questi ruderi, queste discariche a cielo aperto, perdono ogni reale legame con la realtà fenomenica, divenendone allusione astratta, facendo prevalere la loro essenza di rappresentazione onirica, ed eliminando definitivamente la loro concretezza, ormai più illusoria che suscettibile di percezione sensibile.

Una menzione a parte merita l’accompagnamento sonoro a firma E. Ruggeri. Pertinente, intenso e di grande qualità, ha dignità autonoma: potreste ascoltarlo separatamente dal filmato senza intuire la sua subalternità ad esso.

Pablo De Leo, Settembre 2017 

Adiosu
Un film di Martino Pinna, riprese Alessandro Violi e Martino Pinna, montaggio Davide Lombardi, voce Gabriele Pibiri, musiche di E.Ruggeri.

Sardegna Abbandonata
https://www.sardegnaabbandonata.it/

Guarda il video a questi link:
Italiano
English (subtitled)
Español (subtitulado)

 

Lascia un Commento